Arredamento soggiorno: soluzioni e consigli

Trovare soluzioni per arredamento soggiorno non è mai stato così semplice, basta pensare a quanti consigli possiamo ricavare se valutiamo con precisione tutte le possibilità!

Leggete questo articolo per trovare pratiche soluzioni e consigli sempre utili e a portata di mano per arredare con stile e comfort il vostro ambiente soggiorno!

Arredamento soggiorno: organizzare piccoli spazi

Un soggiorno piccolo ma accogliente può essere creato indipendentemente dallo stile, con una particolare attenzione per quanto riguarda quelli che sono i complementi essenziali a prescindere dallo stile stesso che può essere classico, moderno, minimal, etnico.

La prima cosa da fare è quella di prendere bene le misure, un passaggio fondamentale per non avere cattive sorprese. L’idea del soggiorno equivale principalmente a poter usufruire di un comodo divano anche se di misure ridotte, meglio se si tratta di un divano letto. 

Arredamento soggiorno stile moderno

Altra soluzione è quella di poter inserire una consolle o un tavolino sempre utile, e come arredi, sono essenziali delle composizioni a mensole, belle ed eleganti quelle in cristallo, che permettono di essere usate per diversi scopi, ad esempio, come libreria, oppure per inserire oggetti, o ancora per appoggiare vasi. Dove è possibile si potrebbe creare un angolo per la tv e, soprattutto, una buona illuminazione.

Capita di avere una casa piccola, soprattutto quando si tratta della prima. Così come quando indossi un vestito che, in base a varie caratteristiche e/o colori ti fa sembrare più snello, alto, o in carne… è possibile fare una cosa simile anche con un soggiorno, arredandolo alla perfezione, sfruttando tutti gli spazi e facendolo apparire anche più spazioso! Ecco le soluzioni!

Non si può di certo ignorare l’importanza del soggiorno e non impegnarsi per arredarlo come si deve! Questa è una delle stanze adibite a contenere molto spesso più di una persona alla volta quindi, se già si tratta di uno spazio ristretto, bisognerà anche fare molta attenzione al tipo di mobilio che si intende utilizzare ed anche a dove posizionarlo. Con questo non si può certo dire che arredare un piccolo soggiorno sia un’impresa facile! Ma ci sono comunque dei suggerimenti molto interessanti.

Per prima cosa bisogna scegliere il colore ideale per i muri. Il consiglio è di optare per un grigio o per un verde (oppure un colore che stia bene con tutto o comunque con i tuoi mobili) e lasciare il soffitto bianco oppure di un tono più chiaro rispetto alle altre pareti. In questo modo  noterai che, in base ad una fantastica illusione ottica, il soggiorno ti sembrerà meno piccolo ma, bensì più largo e più alto. Per lo stesso motivo è sempre una buona idea scegliere delle tende che arrivino quasi fino a toccare terra e che non partano a più di 10 centimetri di distanza dal soffitto della camera.

Naturalmente, il pezzo forte di una stanza come questa è il divano… e di certo non può essere enorme per uno spazio troppo piccolo… anche perché rischieresti di non avere neanche lo spazio per muoverti! Il consiglio è di optare per uno a due posti. Ma non sottovalutare mai l’utilità delle poltrone che potresti mettere nel tuo soggiorno: non occupano molto spazio e possono essere facilmente abbinate (ed incastrate) con tavolini, porta-giornali sul fianco, un pouf, un comodino…

Arredamento soggiorno piccole dimensioni

Ricordati sempre che posizionare un oggetto troppo grande in una stanza troppo piccola, è sempre un errore, ad eccezione di un bellissimo quadro o di una mega televisione a schermo piatto o qualsiasi altra cosa che possa essere appesa alle pareti. In questo modo l’attenzione di chi entra andrà subito sull’oggetto grande sulla parete e poi la sua visuale aumenterà aprendosi per vedere il resto. L’effetto sarà come se quel determinato quadro o tv desse un particolare valore alla stanza, nonché un senso di grandezza.

Un trucco per far sembrare il tuo soggiorno più grande è utilizzare alcuni specchi. Catturando la luce del giorno riuscirà non solo ad illuminare la stanza ma anche a farla sembrare più spaziosa. Illusioni ottiche a parte, ricorda di acquistare il più possibili mobili che possano far anche da porta oggetti… Ad esempio uno sgabello che si apre come se fosse una scatola, un divano con lo scomparto nascosto… oppure armati di mensole e sfrutta le tue pareti.

Sicuramente, dopo un po’ di riflessioni, riuscirai ad immaginarti il tuo soggiorno perfettamente e saprai come posizionare il tutto e come sfruttare al meglio qualsiasi angolo.

Arredamento soggiorno: sfruttare l’altezza

Il soggiorno a doppia altezza deve possedere una buona illuminazione, quindi servono grandi finestre, e per esaltarne la luminosità, si consigliano pareti in mattoni dipinte di bianco che esaltano la luminosità dello spazio.

La tendenza “eco” è quella oggi di confezionare alle finestre tende, con stoffe di recupero, originali quelle recuperate da stoffe di divise militari. Basta un budget davvero limitato. Si tratta di un grande spazio, dove il bianco “colora” le pareti di mattoni a vista, i pavimenti in legno chiaro, i mobili vintage e tanti oggetti. Questa è solo una soluzione, la più moderna, ma quello che accomuna tutti gli ambienti e gli stili di arredo sono le ampie vetrate per il massimo della luce. E’ bello rimettersi in gioco ogni tanto, diventare creativi negli arredi, con tanta voglia di giocare e non prendersi troppo sul serio.

Arredamento soggiorno e cucina: ambiente unico

Non si parla solo di monolocali! Spesso si tratta anche di appartamenti modesti che non hanno molto spazio per le stanze in cui si passa spesso gran parte della giornata. Comunque esistono molte soluzioni per arredare una cucina… che sia allo stesso tempo anche un soggiorno! Vediamo insieme come fare.

Anche se sembra un impresa, la strada giusta da seguire c’è sempre. Infatti è comunque possibile inserire un angolo cottura nella stanza e mantenerla comunque elegante e/o moderna.  Oppure optare per una cucina molto piccola e, di questi tempi, ce ne sono per tutti i gusti. L’importante è suddividere gli spazi nel modo giusto ed avere un disegno mentale di quello che si ha intenzione di creare unendo cucina e soggiorno.

Arredamento soggiorno parete attrezzata

Utilizzando un angolo cottura, riuscirai a guadagnare spazi importanti per il resto dei mobili di cui avrai bisogno e casa tua sarà comunque accogliente ed ordinata. Anche se dovessi scegliere un qualcosa di più voluminoso riusciresti comunque a cavartela. Naturalmente non bisognerà azzardare nessun tipo di combinazione di colori, stili e fantasie non compatibili l’uno con l’altra. Quindi attenzione!

Per quanto riguarda i colori di una cucina-soggiorno non devi obbligatoriamente decidere di fare una stanza monocromo. Anche per quanto riguarda i muri, potresti decidere di utilizzare due tonalità diverse per dare una suddivisione immaginaria ai due ambienti. Il colore scelto ti guiderà conseguentemente alla scelta delle tende giuste.

A questo punto dovrai scegliere i mobili ed il resto dei componenti d’arredo. La decisione è strettamente tua ma, non dovresti mai dimenticare che si parla della stessa stanza e quindi dovrai seguire lo stesso stile per entrambe le zone: di certo non potrai scegliere una cucina ultra moderna ed un soggiorno molto tendente al classico!

Lo stesso vale per  l’illuminazione. Se deciderai di utilizzare una lampada a sospensione cromata e moderna dalla parte dell’angolo cottura, non potrai di certo puntare su un lampadario stile castello medievale. Quindi fai molta attenzione agli abbinamenti e, se puoi, fatti aiutare da qualcuno a scegliere il tutto. Il parere di un’altra persona aiuta sempre (naturalmente scegline una con  buon gusto… guardando prima casa sua!).

Anche gli accessori della cucina dovranno comunque essere nello stile che hai scelto. Quindi se ad esempio hai scelto dei mobili bianchi, cerca di scegliere degli oggetti che siano conformi a tutto il resto.

Puoi anche scegliere di usare la tecnica del contrasto facendo ad esempio la parte dell’angolo cottura in bianco con il tavolo e le sedie bianche e poi il lato soggiorno tutto in nero, oppure di altri due colori. Ma questa rimane sempre una questione di gusti (ed anche di scelta di colori che non stiano male insieme!). L’importante è, a questo punto dare una nette divisione tra una zona e l’altra senza invadere la zona bianche con oggetti neri!

Ma queste sono combinazioni che devono piacerti… senza esagerare troppo e non utilizzare più di tre colori nell’intera stanza. Quindi magari non scegliere i cuscini dello stesso colore del divano… ma non permettere neanche alla tua cucina-soggiorno di diventare la camera di Arlecchino!

Arredamento soggiorno moderno: ultimi consigli

Ogni tanto c’è bisogno di cambiare o modificare l’arredamento seguendo le varie tendenze dell’anno. In questo articolo vorrei farti scoprire le nuove tendenze del 2013 riguardo al design del soggiorno. In questo modo potrai farti venire delle idee che ti permettano di realizzare qualcosa di veramente perfetto e moderno… Ovviamente seguendo i tuoi gusti!

Reinventare la casa non è sempre facile e, per quanto riguarda il soggiorno, le soluzioni sono tantissime, ma quali sono quelle giuste che richiamano la moda del momento senza strafare?

Arredamento soggiorno etnico

Magari non sei una di quelle persone che amano il futurismo e di tavoli con le gambe da donna per casa tua, non ne vuoi sapere! Eppure le vetrine di molti negozi d’arredamento sono pieni di mobili di questo genere e componenti d’arredo fin troppo psichedelici! Di certo questa è una questione di gusti ma, le tendenze del 2013 per ricreare un soggiorno moderno e perfetto, spaziano in ambiti e stili ben diversi che non hanno a che fare obbligatoriamente con il futuro prossimo e creazioni complesse.

Dato che questa stanza è una delle più importanti delle casa, dove ci passi molto tempo e ci accogli gli ospiti, non puoi di certo lasciare le tue scelte al caso. Infatti, fortunatamente, le tendenze di quest’anno ricreano degli ambienti più fluidi e meno complicati. In questo modo potrai essere molto più tranquillo e meno confuso mentre fai le tue scelte. Ci sono molte soluzioni adatte a dividere gli spazi senza spezzare gli stili e senza interruzioni troppo marcate, anche perché ormai, la modernità va dalla cucina al bagno, senza lasciare nessuna stanza della casa.

In un soggiorno perfetto e moderno, degno delle novità di quest’anno, le parole chiavi sono  trasformismo, flessibilità ed elasticità. La maggior parte delle soluzioni sono infatti componibili in modo da poter lasciar decidere a te come gestirle al meglio.

I componenti d’arredo di maggiore successo sono tendenzialmente i porta riviste, i pouf ed i poggiapiedi e molto di più. I mobili non sono più gli stessi di prima, così come le televisioni: è tutto molto più tecnologico e pratico. Infatti il consiglio di molti è quello di montare un impianto Home Theatre wireless.

Un soggiorno componibile moderno è spesso  munito di piani ribaltabili, contenitori moderni ed utili ed ante a scorrimento invece che tradizionali. Il tutto è veramente molto all’avanguardia e degno del 2016.

Una volta scelto l’arredamento giusto, non potrai di certo scordarti delle pareti… Il bianco va sempre di moda ma sono molto più apprezzate le scelte leggermente più azzardate! (Anche se ovviamente devono andare d’accordo con i mobili ed il divano.) Poi il consiglio è quello di optare per stampe moderne in base ai tuoi gusti, invece che scegliere i soliti quadri con le cornici. In più potresti scegliere uno sfondo rimovibile, da attaccare alla parete con magari un immagine in bianco e nero della tua città preferita!

Arredamento soggiorno cromato

Hai mai pensato di trasferire l’angolo di lavoro o studio con il computer nel soggiorno? Potresti veramente riuscire a tirare fuori qualcosa di eccezionale! Ma questa è una soluzione ideale per chi vive da solo/a.

In conclusione c’è da dire che arredare un soggiorno rendendolo moderno, non sarà una grande difficoltà! Basterà avere in mente i negozi giusti ed un’idea! Te n’è venuta già qualcuna?

 

Sistemare Casa
×