Mobili soggiorno: guida alla migliore scelta design

La scelta dei mobili soggiorno è sempre particolarmente ardua ma leggendo questo articolo troverete molti suggerimenti utili.

Tratteremo di mobili soggiorno in legno, moderni, come arredare cucina e soggiorno, di mobili soggiorno componibili e tanto altro ancora!

Mobili soggiorno: arredo in legno

I mobili soggiorno in legno rappresentano la continuità che supera il concetto che la modernità non si sappia distinguere anche nella tradizione: con le diverse essenze del legno infatti ci compongono oggi ambienti diversi e sempre nuovi. Larice, abete,pino: alberi di montagna che a lungo conservano l’aroma di resina tra le fibre. Massello o lamellare: dal tronco si tagliano assi, travi, centine di varie dimensioni. Spigoli mussati o vivi, linee diritte o modellate. Il mobile per soggiorno si compone di parti che si assemblano alla perfezione, la tecnica dei nuovi sistemi di taglio e incastro si unisce all’antico mestiere manuale tramandato da generazioni di ebanisti.

Mobili soggiorno laccato

Il design fatto di leggerezza ed essenzialità si incontra con l’alto artigianato. Quella che un tempo era la ricerca di gravità materica che dall’ornato attendeva il modo di liberarsi in forme espressive, oggi diventa l’agile struttura che trova nelle proporzioni e nel dinamismo un modo d’essere congruo con una vita intessuta di velocità ma anche di luce. Ecco quindi letti totalmente privi di testiera ed armadi dalle grandi porte, pareti che scorrono su binari invisibili mentre il legno rimane e congiunge epoche e stili, unisce sensibilità alla ricerca dell’autenticità grazie anche alle diverse variazioni di colore che incantano con la loro naturale bellezza.

Il noce rappresenta ancora oggi il pregio, poi acero, ciliegio, il frassino per gli interni. Rappresentano i capostipiti dei mobili più pregiati, in primis lo stile classico, spesso impotente,austero, da perdere il fiato con cornici importanti, librerie che contengono classici della letteratura italiana e straniera ed un profumo senza eguali.

Sempre di tendenza, anche per arredi moderni che non rinunciano assolutamente al concetto di eleganza,anzi, la sottolineano, la diversificano con note importanti, intrecci, in linea con altri materiali misti anche a tessuti e tanto design.

Padroneggia la consapevolezza dello stile, del mobile di valore, del pregio, della qualità immensa che scaturisce anche da una certa cultura che il legno stesso rappresenta. Si tocca la concretezza, si respira un ambiente importante. Spesso vengono aggiunti tavoli che possono essere da pranzo, in spazi neutri per renderli protagonisti di tanta magnificenza, sottolineati da una luce soft che ricalca i contorni e crea la vera atmosfera.

Mobili soggiorno: dinamicità e versatilità

Tutto è in ordine grazie alle ruote nei mobili soggiorno, un modo per ottimizzare gli spazi, parliamo di carrelli, porta tv, cassettiere, per avere una casa versatile ed adatta ad ogni tipo di esigenza. La camera dei ragazzi, ad esempio, diventa più semplice da pulire,il letto e le sedie si spostano più facilmente e si può passare l’aspirapolvere ovunque.

Le cassettiere con le ruote sono perfette per la zona notte, si abbinano a qualsiasi tipo di arredamento, anche rivestite in eco-pelle con stampe in vari colori. In cucina sono praticissimi i carrelli con le ruote, alleati indispensabili per passare dai fornelli alla tavola, in legno o acciaio, sono dotati spesso di accessori praticissimi.

Altra idea con le ruote, è la pattumiera facile da spostare, di diversi materiali, tra cui la plastica, disponibile in vari colori, utilissima per la raccolta differenziata. Insomma, in attesa di una casa su ruote, meglio i mobili con le ruote. 

Se desiderate creare voi stessi il vostro soggiorno su misura, personalizzato su misura alle vostre esigenze, potete optare per una soluzione componibile, garantita dalla versatilità’Mobili soggiorno grigio dei contenitori, mensole componibili, ribalte, panche e cassettiere che ospitano e ordinano in bellezza qualsiasi cosa.

La soluzione, infatti, appare molto semplice e davvero di grande effetto. Potete decidere di acquistare singoli componenti di arredo, di diverse misure, colori, materiali, e creare voi stessi il vostro soggiorno, aggiungendo anche un mobile bar a ribalta, oppure uno spazio per il televisore, con tavolini bassi e mensole sfasate, magari in diverse tonalità e punti luci, con faretti a muro, oppure inseriti nelle mensole o nei mobili stessi. Troverete in questo modo la vostra creazione ideale per vivere al meglio il vostro spazio dedicato al relax.

Mobili soggiorno: arredare con colori scuri

Non a tutti piacciono i mobili scuri ma, in alcuni casi, potrebbero essere davvero delle ottime soluzioni. Certamente non sono grandi amici della polvere perché si vedrebbe subito e non tutte le donne li sceglierebbero (soprattutto se conducono una vita abbastanza piena). Ma probabilmente questo è l’unico  “contro” che hanno! Infatti hanno davvero tanti “pro” ed anche un potere ed un effetto particolare su ogni tipo di arredamento.
Un po’ di curiosità? Scopriamo insieme cosa potrebbero cambiare all’interno del tuo appartamento.

Scegliere dei mobili scuri potrebbe essere non solo un’opzione di stile ma anche una soluzione molto interessante per alcuni motivi ben precisi. Magari ci avevi pensato ma non ne eri certo/a, ma sappi che non sono una scelta così malvagia, ma tutt’altro!

Per prima cosa, sappi che i colori scuri in una casa non solo tendono a donare originalità perché non sono un tipo di stile scelto frequentemente,  ma riescono anche a ricreare una sorta di coinvolgimento ed accoglienza richiamando in contemporanea anche il fattore modernità.

Mobili soggiorno cromati

I mobili soggiorno in tonalità più cupe hanno un effetto emotivamente positivo su chi ci abita e chi entra… Quindi non significa che essendo così  deprimeranno te ed i tuoi ospiti!

Il consiglio è di scegliere dei pezzi d’arredamento neri o marroni ma, in realtà, non sono comunque le uniche tonalità da poter puntare in questi casi. Infatti potresti decidere per un grigio o anche un blu notte. In ogni caso daresti un tocco di mistero al tuo ambiente che apparirebbe sempre sofisticato ed elegante agli occhi di chiunque.

Questi colori procurano un colpo d’occhio pazzesco che i mobili chiari non provocano così facilmente. Inoltre daranno un certo fascino alla tua casa catturando veramente l’attenzione di tutti. Naturalmente non dovrai scegliere questi colori scuri né per le tende, né per i cuscini, né per la biancheria per la camera da letto o per la cucina. In questo modo procurerete un forte contrasto che abbellirà ancor più l’appartamento e valorizzerà maggiormente l’arredamento che hai scelto per la tua casa.

Generalmente, l’unico imprevisto che incontreresti potrebbe essere la mancanza di luce sufficiente. Infatti, in una casa arredata con mobili scuri, sarà necessario dare un tocco evidente di illuminazione, applicando in più anche dei faretti e/o delle lampade da terra.

Quando si sceglie un arredamento di questi colori è importante non sovraccaricare l’ambiente che, altrimenti darà un effetto di zona chiusa, ristretta e cupa… In pratica il contrario dell’effetto che dovrebbe fare realmente!

Se sei una persona a cui piace uno di questi colori, non perdere l’occasione per dare questo tocco particolare alla tua casa da arredare. Il bello dei colori scuri è che potrai cambiare spesso i complementi d’arredo senza troppe preoccupazione perché probabilmente starebbero bene comunque! Il timore del cambiamento sarà sorpassato e tu potrai cambiare i tuoi soprammobili,  tuoi cuscini, i tuoi tappeti, ecc., anche tutti i mesi se lo vorrai.

Conclusioni? Scegliere dei mobili scuri farà del tuo appartamento non solo un ambiente particolare e sofisticato ma anche volubile e polivalente! In questa maniera non potrai mai annoiarti della casa in cui vivi e ne sarai sempre compiaciuto/a!

Mobili soggiorno: arredi invisibili

L’impiego di arredi trasparenti esaltano la struttura dell’progetto architettonico e i complementi d’arredo che compongono e modellano l’involucro interno. Sul mercato il concetto di trasparenza e di smaterializzazione della forma è presente da sempre attraverso l’utilizzo di diversi materiali quali possono essere plexiglas vetro, o materiali ancora più pregiati come il cristallo, dove l’impiego di quest’ultimi permette la realizzazione di  elementi apparentemente leggeri  nella composizione ma resistenti attraverso l’uso del materiale .

Il concetto della trasparenza può essere modellato e assumere qualsiasi forma per soddisfare tutte le esigenze dell’abitare attraverso le  tecnologie sempre in via di sviluppo che da sempre accompagnano l’industria del design.

Mobili soggiorno contemporaneo

La caratteristica della trasparenza è la sua assoluta neutralità nell’ambiente, è adatta ad ogni tipologia di progettazione interna ed è pensata per qualsiasi complemento d’arredo presente. L’impiego di pezzi di arredamento trasparenti portano all’acquisizione di eleganza,  e leggerezza nei nostri interni.

L’arredo invisibile  impiegato in un interno  non risulta essere un ostacolo ma un esaltatore di colori e forme in quanto ogni elemento è in grado di attraversalo ed e esaltarlo. Forme pulite, semplici ,lineari sono la costituzione ed il trionfo dell’essenziale.

L’impiego di arredi trasparenti esaltano la struttura dell’progetto architettonico e i complementi d’arredo che compongono e modellano l’involucro interno. Sul mercato il concetto di trasparenza e di smaterializzazione della forma è presente da sempre attraverso l’utilizzo di diversi materiali quali possono essere plexiglas vetro, o materiali ancora più pregiati come il cristallo, dove l’impiego di quest’ultimi permette la realizzazione di  elementi apparentemente leggeri  nella composizione ma resistenti attraverso l’uso del materiale .

Il concetto della trasparenza può essere modellato e assumere qualsiasi forma per soddisfare tutte le esigenze dell’abitare attraverso le  tecnologie sempre in via di sviluppo che da sempre accompagnano l’industria del design. La caratteristica della trasparenza è la sua assoluta neutralità nell’ambiente, è adatta ad ogni tipologia di progettazione interna ed è pensata per qualsiasi complemento d’arredo presente. L’impiego di pezzi di arredamento trasparenti portano all’acquisizione di eleganza, e leggerezza nei nostri interni.

L’arredo invisibile  impiegato in un interno  non risulta essere un ostacolo ma un esaltatore di colori e forme in quanto ogni elemento è in grado di attraversalo ed e esaltarlo. Forme pulite, semplici ,lineari sono la costituzione ed il trionfo dell’essenziale.

Luce e riflessi sono i protagonisti che dominano la scena dove geometrie e superfici lisce contribuiscono ad amplificare l’effetto dell’eleganza data dalla trasparenza. Arredare non vuol dire semplicemente adornare una stanza solo con elementi relativi al vivere quotidiano, ma arredare significa esprimere al meglio lo stile di chi deve vivere quell’ambiente.

I mobili invisibili si presentano agili , leggeri dagli spessori assottigliati, dalle forme squadrate ed eleganti dando una sensazione di essere sospesi nell’aria e sembrano fuggire dal mondo materiale. Con le nuove tecnologie questi elementi completamente neutri possono essere personalizzati secondo i propri gusti estetici, impiegando del colore, o trattando la superficie attraverso svariate tecniche, come può essere la sabbiatura o nei casi estremi la serigrafia.

Gli interni dove sono presenti arredi trasparenti diventano ambienti essenziali, rigorosi creando una spazialità dilatata dove luce e spazio diventano i protagonisti dell’interno. La trasparenza data dai diversi materiali che la permettono non mette in dubbio il concetto di sicurezza e funzionalità del prodotto realizzato o in vetro o cristallo, risultano essere estremamente resistenti, e facilmente pulibili.

La continua ricerca attenta dell’estetica porta allo sviluppo dell’impiego di nuovi materiali che portano allo stesso concetto di trasparenza e sensazione di galleggiamento, nuovi materiali possono essere poliuretano, o ancora materiali acrilici magari a volte riducendo i costi di vendita. Smaterializzazione della forma e trasparenza appartengo al vivere quotidiano del ventesimo secolo, esaltando il classicismo dell’abitare.

Mobili soggiorno: arredo in 3D

Martin Gallagher è un noto progettista che ha ideato un nuovo modo di fare la mobilia: ha infatti creato un tavolino, corredato di comodi sgabelli, che crea tutto un nuovo modo di intendere lo spazio e soprattutto lo spazio da condividere con gli altri. Il tavolino, per i più scettici un normale tavolino da caffè e per i più convinti una vera e propria rivoluzione, è stato chiamato quasi scherzosamente 3D: il tavolino si fonda infatti sui pieni e sui vuoti. La forma è cilindrica e il mobile è stato realizzato con materiali di alta qualità secondo quanto previsto dalle ultime regole dell’architettura moderna.

mobile soggiorno ebano e noce

Il tavolo però si fonda soprattutto su quelle che il progettista ha considerato le regole della vita sociale moderna: è lo spazio  vincere sulle superfici occupate e su ogni mobile o complemento di arredo. L’altezza e la scala globale possono essere modificate a seconda dei gusti e delle esigenze dell’acquirente, e soprattutto di quelle dello spazio dove deve essere inserito il tavolino. Infatti il tavolo può essere rialzato o abbassato cambiando il numero di strati di compensato che compongono il tavolo e gli sgabelli.

Gli sgabelli possono essere foderati con diversi colori, per cui sarà ancora più facile adattare il tavolo all’ambiente prescelto.

Mobili soggiorno: idee e consigli Aico

Aico è pronta a presentare la nuova collezione di complementi di arredo al prossimo Salone del Mobile. I protagonisti della nuova linea hanno forme versatili e modulari: gli obiettivi sono riportare il colore a essere protagonista dell’arredamento delle nostre case, con un occhio più attento alla freschezza e alla novità del design.

Le diverse linee sono Plana, Mybox, Tape e Verse, pensati dai designer Manuela Busetti, Andrea Garuti e Matteo Redaelli, per arredare la zona living, la zona notte, l’home office e il bagno. L’obiettivo è ridare a ogni proprietario la possibilità di creare, inventare e liberare la propria fantasia nella casa. I mobili non devono più essere una scelta obbligata dalle circostanze: tutti devono essere liberi di abbellire in qualunque momento e in qualunque modo i propri spazi, selezionando e personalizzando la propria mobilia.

Insomma, dopo l’annuncio della presentazione il web è impazzito e l’attesa è divenuta più frenetica che mai. L’interesse per le proposte di Aico sono sempre state molte e fortissime, ma il consenso è cresciuto negli ultimi tempi e, quello che è stato finora rivelato sembra essere davvero interessante. Se siete dunque alla ricerca di novità per la vostra casa, il prossimo Salone del Mobile potrebbe darvi qualche ottima idea.

Mobili soggiorno: tavoli e tavolini

Dalle linee estremamente semplici, ma funzionali, sono i tavolini multiuso che all’occorrenza possono essere spostati dal soggiorno alle altre stanze della casa. In vetro, legno,cristallo, rivestiti in tessuto e altri materiali, sono i tavolini che oggi piacciono tanto

Quando inoltre avete ospiti a casa , il pouf nasconde al suo interno più sedute mentre il tavolino a quattro ruote viene anche realizzato con mezzi di recupero e un po’ di fantasia per creare un vero e proprio oggetto design. Sono comodissime le ruote girevoli che si possono anche recuperare da un carrello, e se vi piace il fai da te, il ripiano in vetro potete farvelo ritagliare su misura da un vetraio.

 

Sistemare Casa
×