Montascale curvo: guida alla scelta giusta

ll montascale curvo è stato creato completo di un sistema di trazione presente nella cremagliera lasca del macchinario per salire tutti i tipi di scale.

Hai bisogno di un montascale curvo da adattare alle  scale di casa tua ma, queste ultime non sono esattamente in rettilineo e magari hanno anche un’estrema pendenza? Il problema non si pone perché, come sai già, esistono delle versioni che permettono di seguire l’andamento delle tue scale.

Ci sono più curve? Non ha importanza perché  un montascale curvo risolverà qualsiasi problema e le seguirà tutte quante. Ma, come ogni macchinario che si rispetti, ha le sue qualità e caratteristiche… Andiamo a vedere quali sono.

Montascale curvo: modelli

Magari pensavi che non avresti mai potuto trovare una soluzione, invece, la tecnologia ha fatto sì che non importa come siano le tue scale…  perché la rotaia su cui poi andrà a salire la poltroncina, o la piattaforma, per raggiungere qualsiasi piano, verrà sagomata in modo che possa riuscire perfettamente a seguire la tua scalinata senza provocare né scossoni né sobbalzi per colui che la utilizza.

Montascale curvo disabili

Un montascale curvo ha anch’esso molte qualità, così come un montascale rettilineo. Infatti viene montato su misura in modo che segua ogni curva e/o deviazione senza creare il minimo intralcio per gli altri abitanti della casa.

In genere, anche se richiede più lavoro rispetto ad un montascale rettilineo, viene comunque montato in un giorno, senza  che vengano effettuate opere murarie. Inoltre non necessita l’utilizzo di attrezzature ingombranti e quindi, tutto questo permette un’istallazione rapida che non crea problemi agli abitanti della casa in cui verrà effettuata.

Sappi che, molte aziende, possono montare una poltroncina montascale curva persino in una scala a chiocciola e con eccessive variazioni di pendenza. Anche in questo caso sono macchinari complessi ma pur sempre estremamente sicuri e la velocità può essere regolata in modo che nessuno possa aver paura di utilizzarla, nonostante il percorso non sia rettilineo. Sono comunque sempre presenti dei dispositivi di sicurezza che ti permetteranno di arrestare il macchinario anche se si trova in una curva della rotaia, le poltroncine sono dotate di un sistema che protegge i piedi di chi la usa, posizionato sul bordo della pedana ed hanno anche un ottimo sistema antiurto posto in tutta la parte inferiore del corpo macchina.

Il montascale curvo è stato concepito per portatori di handicap e/o persone anziane impossibilitate ad utilizzare le scale. Inoltre il suo funzionamento e la sua forma, sono stati ponderati in modo perfetto tanto da che è possibile adeguare un macchinario simile alle scale di tantissime case diverse. E non è stata un’invenzione da pochi giorni, pochi progetti e pochi collaudi.

Montascale curvo bianco

Infatti, il montascale curvo è stato creato completo di uno speciale sistema di trazione presente nella cremagliera lasca del macchinario. Questo significa che è stato istituito molto “gioco” tra i pezzi base del motore. Tutto questo permette di far muovere la poltroncina, o la piattaforma, coerentemente senza presentare alcuna modifica improvvisa dell’andamento. In più non sono stati utilizzati né ingranaggi né ruote dentate: in questo modo si prospetta ad una longevità maggiore del sistema.

Ti sembra poco? Ovviamente poi, ogni marca apporta le sue modifiche, aggiunge o toglie optional ed ha una attenzione differente verso il design, facendo diventare il proprio montascale diverso da un altro.

In conclusione non importa come sia la tua casa e come siano le tue scale. Un macchinario simile potrà adattarsi a casa tua prima che tu ti riesca ad adattare a “lui”.

Montascale curvo per scale a chiocciola

Le scale a chiocciola rappresentano un problema per l’installazione di un montascale? Non è così. Se avete bisogno della presenza di un montascale a casa vostra, ma guardando le scale a chiocciola del vostro appartamento temete che quella del montascale non sia una soluzione da poter prendere in considerazione, dovete sapere che vi sbagliate. Ogni scala, infatti, ha un suo montascale, e dunque anche una scala a chiocciole non rappresentano un problema.

Montascale curvo tipologie

Oggi il montascale curvo è uno strumento versatile, e quindi esso è in grado di adattarsi ad ogni tipo di scala e contesto, andando incontro a qualsiasi esigenza. Sarebbe infatti impensabile per una persona con capacità motoria ridotta dover fare a meno di un ausilio così prezioso solo per via della conformazione della scala che ha nella sua abitazione.

E’ vero che ci ha una scala rettilinea è avvantaggiato, in quanto un montascale per scala dritta è più economico e, nel caso si volesse ottenere un risparmio maggiore, può essere acquistato anche usato.

Un montascale curvo per scala a chiocciola, invece, esattamente come accade per i montascale per scala curva, può essere acquistato soltanto nuovo, visto che deve essere per ovvie ragioni completamente su misura. Chi ha una scala a chiocciola ed intende eliminare le barriere architettoniche a casa propria, può dunque rivolgersi tranquillamente ad un’azienda produttrice di montascale.

Come accade anche per le altre tipologie di montascale, un tecnico dell’azienda a cui ci si è rivolti verrà a casa vostra per effettuare un sopralluogo. La visita del consulente, che è completamente senza impegno, è necessaria per individuare il tipo di montascale più adatto e ad avere un preventivo esatto della spesa che si dovrà affrontare.

Montascale curvo moderno

Una volta che si sarà sicuri della scelta fatta e se ne darà conferma all’azienda prescelta, si procederà con l’installazione, la quale avverrà in tempi piuttosto rapidi. In questo modo verrà assicurato al cliente un immediato utilizzo del montascale, che così potrà ritornare ad avere l’accesso a luoghi che erano diventati off limits. Con il montascale curvo si recupera la libertà perduta, riscoprendo il piacere di vivere la propria casa in piena autonomia.

Oggi poi i montascale curvi non solo sono altamente funzionali, ma sono anche degli strumenti dal design elegante e personalizzabile, in modo da inserirsi con piena coerenza nel contesto architettonico in cui viene installato. Anche una scala più difficoltosa come quella a chiocciola può essere affrontata con serenità ed in modo agevole grazie al giusto montascale.

L’ingombro è minimo, per consentire il passaggio della scala anche agli altri abitanti della casa, ed anche il rumore del montascale in funzione è davvero irrisorio. Il montascale in azione è silenzioso e permette all’utilizzatore di spostarsi da un piano all’altro in tutta comodità.

Ed ovviamente anche in tutta sicurezza. Come abbiamo già ricordato, il percorso di una scala a chiocciola è più complicato rispetto a quello di una scala dritta. Ma uno specifico montascale affronta questo tipo di percorso senza alcuna difficoltà e dando piena affidabilità al fruitore. Il montascale segue l’andamento delle curve per fare in modo che la scala non sia più un ostacolo.

Montascale curvo: consigli per l’acquisto

Il montascale curvo è lo strumento che permette alle persone con una capacità motoria ridotta di non rinunciare alla libertà di muoversi autonomamente nella propria abitazione. Ma affinché il montascale possa considerarsi una vera soluzione per i propri problemi, esso deve essere personalizzato, ovvero deve essere scelto sulla base delle proprie specifiche esigenze.

Il momento dell’acquisto del montascale è pertanto un momento decisivo, determinante per il proprio benessere. Acquistare un montascale non è come acquistare un semplice elettrodomestico o elemento d’arredo da inserire nella propria abitazione.

Montascale curvo caratteristiche

Perché il montascale possa essere una risposta alle proprie difficoltà, esso deve essere su misura, in quanto deve adattarsi alle proprie necessità, al tipo di scala e di casa in cui deve essere installato. Sono proprio questi tre elementi che devono essere presi in considerazione affinché la scelta del montascale curvo possa dirsi una scelta oculata e soddisfacente.

Dunque, affinchè possa essere davvero soddisfatto, chi si trova nella condizione di dover comperare un montascale curvo deve stare attento ad alcuni criteri. Per facilitarvi, vi suggeriamo le regole d’oro da seguire per un acquisto pienamente appagante. Per prima cosa, prima di comprare un montascale sarebbe opportuno confrontarsi con una persona che ha già installato un montascale a casa propria, così da chiedergli delle informazioni che soddisfino tutte le proprie curiosità.

Naturalmente, ascoltare le opinioni di chi fa abitualmente uso del montascale è utile anche a capire i veri vantaggi che derivano dall’utilizzo di questo strumento, e ovviamente non c’è testimonianza migliore di quella di chi questi vantaggi li prova tutti i giorni. Sempre prima dell’acquisto, è bene verificare che il montascale curvo che si pensa di portare a casa propria sia comodo e facile da usare. A tal fine, per non commettere errori nella scelta, è possibile richiedere di poter fare una prova gratuita.

Come abbiamo già sottolineato, non basta che il montascale curvo sia confortevole e semplice da utilizzare, esso deve essere personalizzabile.

Per questo motivo, è consigliabile che un consulente dell’azienda che installerà il montascale prenda visione della scala che dovrà accoglierlo. Ciascuna scala è fatta per accogliere un determinato tipo di montascale e viceversa: dunque un montascale per scale dritte si mette in funzione solo su una rampa di scale dritta, mentre un montascale curvo per scale curva funziona soltanto su una rampa di scale curva. Se si opta poi per un montascale a poltroncina, è fondamentale sceglierla in relazione ai propri gusti e allo stile della propria abitazione.

Per poter essere certi di effettuare un acquisto sicuro, è ovvio che bisogna rivolgersi ad un’azienda leader nel settore, la quale assicuri la massima affidabilità dello strumento installato. Ricordatevi che la sicurezza è la qualità primaria di un montascale, un elemento imprescindibile per un dispositivo che deve fornire assistenza.

Rivolgersi ad una ditta di professionisti esperti, i cui prodotti siano riconosciuti qualitativamente da organismi di certificazione indipendenti, è essenziali per esser tranquilli sulla validità del proprio acquisto, e soprattutto sulla protezione che esso sarà in grado di fornire. Seguendo queste piccole regole sarete senza dubbio sicuri di aver fatto la scelta giusta.

Montascale curvo: visita del consulente

Abbiamo già evidenziato in altri articoli del nostro sito quanto sia importante la presenza di un montascale curvo in casa per una persona con capacità motoria ridotta. Così come abbiamo sottolineato che affinché un montascale possa rivelarsi un acquisto davvero soddisfacente in tutto e per tutto deve essere personalizzabile, ovvero adattarsi alle singole esigenze.

L’acquisto di un montascale curvo è un momento importante, la scelta deve essere oculata, ben ponderata, e soprattutto deve prendere in considerazione diversi fattori. Solo un montascale su misura, scelto sulla base delle proprie esigenze, del tipo di scala e di casa in cui si andrà ad installare, potrà dirsi un montascale davvero utile e comodo.

Montascale curvo

Non basta, infatti, che un montascale curvo sia di buona qualità e facile da utilizzare, ma si deve adattare totalmente ai bisogni della persona che ne fruisce ed alla casa in cui deve essere collocato. Proprio per non commettere alcun errore, è fondamentale che prima dell’acquisto venga a casa proprio un consulente della ditta prescelta.

Ma perché è importante la visita di un consulente a casa propria? Quali sono i vantaggi? In che modo il consulente potrà essere utile? Ecco che vediamo di rispondere a tutti questi interrogativi. Per prima cosa badate bene a ciò: ciascuna azienda leader del settore mette a disposizione dei clienti dei consulenti per delle visite totalmente gratuite. Quindi quello del consulente è un servizio di cui sarebbe davvero sciocco non servirsi, ed in più vi ricordiamo che la visita, oltre ad essere gratuita, è completamente senza impegno.

Il compito del consulente è quello di soddisfare in primis tutte le curiosità del potenziale acquirente, dando risposta ai suoi interrogativi. Naturalmente il consulente deve anche controllare il tipo di scala presente nell’abitazione, così da valutare quale montascale risulti più adeguato.

L’ideale sarebbe che durante la visita del consulente ci sia oltre la persona disabile anche un parente o un amico, così che si possano rivolgere al consulente ancora più domande. Più domande si fanno e più non ci sarà alcun dubbio sull’acquisto che ci si accingere a compiere.

Una volta nella propria abitazione, il consulente dovrà effettuare una valutazione precisissima della scala destinata ad accogliere il montascale. Egli dovrà esaminarla, dovrà prendere nota della tipologia delle scala, rilevarne le misure, il tutto al fine di individuare il montascale più adeguato da installare.

Il consulente non dovrà limitarsi a quest’analisi di tipo tecnico, ma dovrà al contempo ascoltare con attenzione le abitudini della persona disabile, comprendendo le sue necessità.

Solo combinando un’analisi dettagliata della scala e dell’abitazione con un’analisi dei bisogni effettivi dell’utente, il consulente potrà farsi un’idea del tutto corrispondente al tipo di montascale necessario. Il consulente dovrà infine rilasciare un preventivo dettagliato, in cui dovranno essere riportati in maniera scritta tutti i costi del montascale, inclusi quelli dell’installazione.

In questo modo il disabile e la sua famiglia potranno avere un quadro completo della situazione ed avere la possibilità di fare una scelta ragionata ed appagante. Ricordate sempre che il sopralluogo del consulente non costituisce per il cliente alcun obbligo all’acquisto!

Montascale curvo: consigli utili

Quando si deve effettuare un acquisto importante come quello di un montascale curvo sono tante le domande a cui si vuole avere una risposta. Molte di queste domande sono comuni a tutti coloro che si stanno accingendo a tale acquisto, per se stessi o per una persona cara.

Alcune riguardano l’installazione, altri dei dubbi sul funzionamento o sugli aspetti economici. Per fare un po’ di chiarezza sugli aspetti che stanno a cuore alla stragrande maggioranza dei fruitori di un montascale curvo, abbiamo deciso di affrontarli tutti insieme in quest’articolo.

Ecco le cinque cose che deve assolutamente sapere chi sta per comprare un montascale curvo.

Il montascale curvosi può installare su tutte le scale.  Molti temono che un montascale curvo non possa adattarsi al tipo di scala presente nella propria abitazione. Ma non è così. Quasi ogni scala (praticamente il 99,9%) può essere idonea ad accogliere un montascale. Esistono infatti montascale per scale curve così come montascale per scale rettilinee. Basta che un consulente della ditta prescelta valuti la tipologia della propria scala per individuare il modello più adeguato al proprio tipo di abitazione.

Naturalmente vale lo stesso discorso per le scale condomininiali. I montascale curvi si possono installare anche su quelle rampe che ci sembrano davvero troppo strette o troppo curve, ricordate che ogni scala ha il suo.

L’installazione non necessita di opere murarie.  In tanti, dovendo installare un montascale curvo a casa propria, si preoccupano per la loro abitazione. Hanno infatti paura che l’installazione di un montascale comporti il dover eseguire delle opere murarie. Ma potete stare tranquilli, visto che un montascale curvo si può montare con grande facilità. E soprattutto si monta senza dover effettuare degli interventi che vadano a rompere o a modificare la conformazione della scala.

Il funzionamento del montascale curvo è semplice. Una volta installato, sarà complicato mettere in funzione un montascale? Anche questo si domandano tutti coloro che si accingono a dover usare tale ausilio motorio. Proprio perché è pensato e progettato come uno strumento d’aiuto, il montascale è facile da usare.

Montascale curvo a chiocciola

Questo tipo di prodotto è fatto per poter essere usato di chinuque con estrema facilità, compiendo pochi semplici gesti. Dunque anche gli anziani con capacità motoria ridotta non avranno alcuna difficoltà ad utilizzare il montascale, trovandolo un prezioso alleato quotidiano. In ogni caso, per essere sicuri che il funzionamento sia chiaro per tutti, i tecnici dell’azienda che si occupa dell’installazione sono soliti fornire ai clienti tutte le notizie e informazioni necessarie. In più, per ogni evenienza, lasciano al cliente un pratico manuale d’uso.

Il montascale curvo può essere installato in un condominio. A prescindere dal fatto che l’assemblea condominiale approvi l’installazione del montascale curvo, esso può comunque essere installato. Naturalmente, nel caso in cui i condomini non siano d’accordo la spesa del montascale curvo sarà totalmente a carico del residente interessato all’acquisto.

Ci sono delle agevolazioni economiche per l’acquisto di un montascale curvo. E’ innegabile che acquistare un montascale voglia dire affrontare una bella spesa. E’ per questo motivo che lo stato agevola le persone che devono sostenere tale spesa attraverso dei contributi e attraverso delle detrazioni fiscali.

Sistemare Casa
×