Rubinetteria: consigli e tendenze casa

Oggigiorno il mercato della rubinetteria per la casa si presenta sempre più articolato con proposte di tendenza e design accattivanti, elaborate da marchi diversi.

Pensate che i più antichi rubinetti risalgono all’epoca romana ed erano del tipo a maschio, quelli a vite invece hanno invece origini inglesi. Oggi in commercio troviamo due tipi di rubinetti, quello tradizionale costituito da due manopole, una per l’acqua fredda e l’altra per quella calda, ed il miscelatori mono-comando di grande diffusione grazie alla loro semplice manutenzione.

L’acqua ritorna alle origini, ovvero torna a scorrere libera grazie all’innovativa tipologia di rubinetteria per la casa, sperimentata da diversi marchi. Si tratta, infatti, di un nuovo concetto in assoluto, ovvero quello di reinterpretare l’acqua attraverso i suoi percorsi. Una specie di esperimento che convince, e rivoluziona la vecchia rubinetteria dedicata all’uso domestico.

Rubinetteria bagno tendenze designL’acqua non scorre più attraverso il tradizionale tubo, ma si muove e scorre liberamente, l’acqua aderisce ad una piastra, grazie all’adesione di molecole tra liquido e superficie.

Si traccia di un acciaio finemente lavorato, che non ostacola e non contrappone la fuoriuscita del normale percorso simile ad un ruscello. Si tratta anche di una innovativa linea design in grado di garantire un impatto visivo notevole e di grande effetto.

Per tutti coloro che vogliono davvero eccedere, è possibile avere le medesime finiture in cromo ed oro. La scelta della rubinetteria per la casa, molte volte viene sottovalutata, è vista come l’ ultimo elemento d’arredo, ma essendo i componenti più utilizzati nel vivere quotidiano dovrebbero  essere i primi oggetti da prendere in considerazione per qualsiasi nuovo progetto d’interior design per il vostro ambiente.

La scelta del tipo di rubinetteria e della posizione di montaggio influenza il look finale dell’ambiente in cui verrà inseritoIn  ogni particolare presente nell’interior design è visibile lo stile, nulla viene lasciato al caso, le diverse tipologie e applicazioni giocano un ruolo chiave in termini di estetica e funzionalità.

Dalla rubinetteria tradizionale, la richiesta del nuovo abitare ci ha portato ad una tecnologia sempre più avanzata, come, ad esempio, ai nuovi miscelatori mono-comando ovviamente più comodi del passato.

La vasta gamma di prodotti per rubinetteria presente nel ventesimo secolo ci permette di soddisfare qualsiasi esigenza di stile.

Ovviamente la scelta della rubinetteria è influenzata dal tipo di lavabo che dovrà servire, i lavabi d’appoggio sono posizionati su un mobile o una mensola e necessitano quindi di un rubinetto alto quindi installato a parete in modo che la bocca arrivi al centro del lavabo.

Altre volte si hanno sul mercato lavabi con fori rubinetteria standard e quindi è necessario scegliere un miscelatore appropriato, ovviamente tutto dipende dalla forma, dalle dimensioni e dal design del lavabo/lavello.

Rubinetteria: consigli e tendenze casa

Sul mercato, la tecnologia porta rubinetteria per la casa a led in grado di erogare acqua colorata in tutti gli stili e le forme, design innovativi e accattivanti per l’abitare moderno.

Nel ventesimo secolo dove c’è la sensibilità all’ambiente, il mercato sviluppa elementi in grado di garantire sicurezza e minore consumo d’acqua.

I limitatori di temperatura consentono di regolare la temperatura massima dell’acqua, oltre a ridurre i consumi di energia, offrono maggior sicurezza se il bagno è utilizzato da bambini o anziani.

Nella scelta della rubinetteria per la casa, l’attenzione non cade solo ed esclusivamente sul design estetico del tipo di materiale, o il tipo di colore, ma la scelta viene effettuata anche in base alla caduta dell’acqua, in quanto un caduta a cascata sicuramente crea un effetto scenografico captando l’attenzione dell’ utente, amplificando lo stile innovativo che porta nell’interior.

La scelta della rubinetteria per la casa deve ricadere sempre su di un’unica collezione per dare un senso di coerenza e continuità al design dell’ambiente in cui è inserita.

I miscelatori oltre a portare l’acqua al lavabo o al lavello, riflettono la luce nell’ambiente fungendo da importanti elementi di design all’interno dello spazio circostante.

Scegliere la giusta rubinetteria per il bagno oppure per la cucina, è certamente importante perché rappresenta il nostro gusto personale, legato anche agli arredi della casa, ma soprattutto rappresenta il nostro stile di vita ed il nostro modo di interpretare il design.

Possiamo scegliere quindi lo stile classico, mai fuori moda, oppure lo stile moderno, e grazie alla domotica, abbiamo la possibilità di un rubinetto arricchito di particolati design, oppure decisamente innovativo e tecnologico, attento anche ai consumi e all’ambiente come i nuovissimi modelli di rubinetteria elettronica, studiati appositamente per le esigenze del bagno:

Rubinetteria modelli classici I rubinetti classici quelli, per la precisione, a tre fori, sono per una scelta più tradizionale, anche se oggi le versioni, in acciaio inox, invece che ceramica, bronzo,ottone, si adattano perfettamente a qualsiasi stile, anzi, sottolineando spesso il gusto un po’ retro’ e, sicuramente, attento all’eleganza.

I rubinetti moderni offrono davvero un’ampia scelta, anche di prezzo, si passa dai più spartani e colorati, anche per il secondo bagno, sicuramente apprezzati dalle giovane coppie, si tratta di rubinetteria di tendenza, dalla diverse forme, comunque semplici, facili da usare, che donano allegria al bagno, belli da vedere, attuali, che si arredano ad uno stile moderno ma semplice, dove il bagno è soprattutto un ambiente veloce da prendere a pieno ritmo, idealizzato anche come una doccia tonificante da fare al mattino prima di recarsi al lavoro o a scuola.

Rubinetteria modelli hi-tech

La rubinetteria design per la vostra casa è consigliata per persone particolarmente attente al dettaglio, sono ricchi di particolari, la forma è studiata per rendere corposità al bagno e sicuramente di grande effetto visivo.

Rappresentano un gusto personale, spesso anche minimal, si adattano a bagni personalizzati dove tutto è realizzato e personalizzato su misura, dagli arredi, alla scelta dei sanitari, dei colori, degli infissi, dei decori, delle piastrelle, dell’illuminazione, spesso sono essi stessi riflessi in un contesto di luci e di ombre.

Rubinetteria modelli funzionali e design

La rubinetteria con miscelatori sono un’altra tipologia di rubinetti per la casa (bagno o cucina) molto diffusa, permettono infatti di mescolare insieme acqua calda ed acqua fredda a secondo della temperatura gradita, hanno un flusso abbondante di acqua e questo rende tutto più veloce, lo scorrere dell’acqua denota proprio tutta la vivacità dell’acqua, per persone decisamente dinamiche, che non hanno tempo da perdere.

Ne esistono di diverse tipologie e materiali, tra i più scelti quelli in acciaio inox.

I rubinetti elettroni rappresentano una delle ultime tendenze grazie proprio alla domotica che crea il rubinetto intelligente, ovvero particolarmente attendo ai consumi e all’ambiente. Si tratta di rubinetti che vengono coordinati da un tasto, in alcuni casi da un telecomando. I più trendy sono costituiti da acqua colorata, questo è possibile grazie ai led che creano un effetto davvero esaltante dell’acqua. E’ possibile programmare il flusso dell’acqua e anche la temperatura, decisamente sicuri quindi, anche e soprattutto per famiglie con bambini piccoli. Rappresentano l’ultima generazione dei rubinetti, o semplicemente solo l’inizio dell’era della domotica che ci porta verso un bagno sempre più intelligente e di conseguenza, sempre più sicuro.

Rubinetteria cromata

Sono davvero infinite le offerte e le possibilità che riguardano la scelta dei rubinetti e dei miscelatori sia per il bagno e per la cucina. La scelta di basa e si concentra soprattutto sullo stile.

Uno stile classico può essere allo stesso tempo semplice e lineare oppure “importante”, decorato anche da elementi quali vetro, cristalli o pietre preziose.

Un rubinetto classico per eccellenza è quello in rame o ottone con le due manopole pe l’acqua calda e fredda ma ne esistono di tante altre tipologie che si adattano allo stile degli arredi. Ad esempio rubinetti classici in acciaio inox, oppure abbinati a lavelli e lavabo smaltati oppure in pietra.

Rubinetteria con telecomando

Per quanto riguarda i rubinetti moderni la scelta è davvero molto ampia, spesso anche difficile.

Anzitutto le forme, tonde o quadrate, geometriche o design, con o senza doccetta, colorati oppure inox e ancora… Rubinetti con led luminosi che permettono di potere vedere scorrere acqua colorata nei colori blu,verde, rosso, oppure digitali che si possono programmare.

Rubinetti con cristalli Swarovsky oppure rubinetti in oro. Rubinetti hi-tech elettronici in grado di eseguire le operazioni più impensabili. I rubinetti detti di “ultima generazione” oltre a fornire l’acqua, offrono anche la possibilità di dispensare sapone oppure un altro disinfettante ed hanno una interfaccia utente interattiva.

I rubinetti Touch-screen sono detti “intelligenti”, permettono di impostare la giusta temperatura dell’acqua e di controllare l’uso. Rappresentano la contemporaneità ma anche l’eleganza che si abbina anche agli ambienti più raffinati.

Rubinetteria a led

Un rubinetto o un miscelatore deve essere soprattutto pratico ed efficiente, perlopiù in versione con miscelatore, infatti, i rubinetti più attuali hanno anche dispositivi che consentono di risparmiare acqua, sia calda che fredda. Nei rubinetti mono-foro, la linea classica è spesso arrotondata, alcuni hanno una curvatura molto profonda e formano una U rovesciata, mentre altri seguono il profilo di una C squadrata. Il becco di erogazione girevole spesso è accessoriato con una piccola doccia estraibile, un tubo flessibile ed elastico che si allunga all’occorrenza per indirizzare il getto in ogni punto del lavandino o della vasca.

Rubinetteria bagno miscelatori designPer un buon risultato estetico occorre tenere conto anche del materiale del lavabo a cui il rubinetto andrà abbinato e dello stile del bagno. Tra ciò che la produzione offre ci sono acciaio, ottone,nichel, finiture dorate, satinate o cromate.

Il rubinetto può essere dotato di alcuni dispositivi che ne aumentano la qualità, tra cui il limitatore della temperatura per non sprecare acqua calda e consentire un notevole risparmio energetico, il sistema che impedisce consumi inutili di acqua, il silenziatore di flusso, che evita il rumore del getto. Ci sono anche particolari soluzioni che consentono ai miscelatori di essere reclinati in avanti e indietro di 90°C, molto usati soprattutto nelle cucine, fino a livello del bacino, per poterli installare anche sotto la finestra.

Sistemare Casa
×